A Bologna, a Bologna!

pubblicato in: Eventi, Novità | 1

Sono i bambini i grandi lettori?

Le statistiche ci dicono di sì. Una cosa è certa: chi lavora per i libri per bambini e ragazzi fa un grande lavoro di educazione alla lettura. A partire dagli autori e dagli editori, per arrivare ai librai, bibliotecari, insegnanti. È mondo diverso quello della editoria per l’infanzia. La militanza si realizza nelle scelte editoriali, nella cura della selezione, e poi nelle classi, nelle biblioteche, nelle librerie. Incontri con gli autori, illustratori, editori, laboratori, letture ad alta voce, lavoro nelle classi… Sono momenti chiave, importanti perché bambine e bambini, ragazze e ragazzi possano comprendere il lavoro sui libri, possano incuriosirsi, magari appassionarsi e diventare lettori. Che significa avere un cervello allenato, in grado di riflettere e di prendersi il tempo per scegliere e selezionare. E perché no, anche in grado di innamorarsi e di godere di quella felicità.

Tutto questo mondo, bellissimo, si incontra a Bologna ogni anno ormai da oltre 50 anni, in una delle Fiere del libro più importanti per l’editoria internazionale per l’infanzia.

Bologna si riempie di editori, editor, illustratori e autori. Ma anche di insegnanti, librai e bibliotecari attenti. Bologna è un po’ la nostra Francoforte: incontriamo editori stranieri, guardiamo e  mostriamo progetti editoriali. Noi vi aspettiamo allo stand B35 padiglione 26.

Quest’anno Sinnos porta in Fiera diverse novità italiane: le già uscite Controcorrente, Una ragazza in cima e Il rischio, insieme alle due novità in uscita Celestiale e Lo sport non fa per te.

Nella giornata di apertura vi aspettiamo per un Aperitivo Celestiale, nel nostro stand. Siamo felici che Francesca Bonafini abbia accettato di partire dal suo racconto omonimo dell’antologia Centrifuga, per dare corpo e voce ai personaggi lì appena accennati. E vogliamo brindare ai coraggiosi che non temono l’amore. In regalo ci piacerebbe portaste parole per voi “celestiali”. Provateci!

E poi lo sport. Che come la lettura è necessario per crescere persone aperte con la mente e con il cuore. Federico Appel e Paolina Baruchello, che di sport se ne intendono, hanno realizzato un albo per raccontare che non c’è bisogno di essere campioni per amare lo sport. E che magari puoi essere una schiappa a calcio, ma bravissimo nella pallanuoto. Disastroso in acqua, ma abilissimo in ruote e spaccate. Negato nella corsa, ma capace di mettere a canestro palle impossibili. E allora ci si sente più forti, più abili e disponibili ad accogliere le proprie difficoltà. Si impara così a non farsi scoraggiare da chi dice “Lo sport non fa per te!”. Esattamente come quando qualcuno dice “La lettura non fa per te!”

Insieme agli autori e illustratori italiani non mancano i nostri autori stranieri, che hanno arricchito il catalogo Sinnos di nuove storie e illustrazioni. Arrivano libri presi a Bologna proprio lo scorso anno, come Super P   dal disegno di un nuovo romanzo breve – Mangia la foglia – nella collana Leggimi, di Bart Moeyaert. Fieri che Bart sia in terzina finalista al Premio Cento con un libro amatissimo, Il Club della via Lattea, festeggiato con gelato alla stracciatella sempre a Bologna lo scorso anno! Mangia la Foglia è una storia divertente e profonda sulla cattiveria. Quella degli adulti, ma anche quella dei bambini. Bart Moeyaert ha la capacità straordinaria di saper dar vita ai sentimenti, quelli più comuni, quelli che però possono far diventare un normale ragazzino in un bullo spietato. Portandoci per mano, con una scrittura esatta e piana, splendidamente resa in italiano da Laura Pignatti.

E ancora troverete una maialina tenace che vuole andare in bicicletta e un fenicottero che diventa un FeLicottero grazie all’aiuto dei suoi amici. Una mamma che diventa Micromamma grazie alla fantasia e alla dolcezza della scrittrice estone Piret Raud. Insieme a una grande firma che abbiamo accolto nel nostro catalogo con tanto orgoglio: Quentin Blake con La rana ballerina.

Bologna si riempie di libri, ma anche di ragionamenti e riflesssioni sulla letteratura per l’infanzia. Ibby Italia ha organizzato un incontro speciale, nella mattina del 27 marzo. Elogio della lettura, con Michele Petit e Bernard Friot è una grande occasione.

E allora, A Bologna, a Bologna! per incontrarci, scambiarci libri e idee, e per goderci i giorni in cui la letteratura per ragazzi diventa finalmente protagonista assoluta!

Una Risposta

  1. […] 26 marzo siete tutti invitati allo stand di Sinnos (PAD 26 stand B35) alla Bologna Children’s Book Fair: festeggeremo l’uscita del libro con un brindisi […]