Morris

15,00

di Bart Moeyaert
illustrazioni a colori di Sebastiaan Van Doninck
trad. dal nederlandese di Laura Pignatti

pp. 64
f.to 17×20
copertina cartonata
(2022)

Su una montagna c’è una tempesta di neve. In mezzo alla tempesta ci sono due ragazzi, uno più piccolo e uno più grande. Il più piccolo sta cercando il suo cane Houdini e odia sentirsi dare del piccoletto. Quello più grande, invece, dice: «Siamo una banda. Ajax e io e mio padre. Ci sono poche persone che possono raccontare di averci incontrati per caso». Pensava a una parola da poter usare come punto esclamativo. Alla fine disse: «Piccoletto!»

Sfoglia un’anteprima!

Un regalo speciale per i lettori italiani: la lettera di Bart Moeyaert

Disponibile

L'autore

Bart Moeyaert è l’ALMA 2019 (Astrid Lindgren Memoria Award) ovvero il premio Nobel della letteratura per ragazzi. È tra i più importanti scrittori fiamminghi contemporanei, tradotto in tutto il mondo. Con Sinnos ha già pubblicato Il Club della via lattea, finalista al Premio Cento 2018, Mangia la foglia (2018), Bianca (2019) e L'oca e suo fratello (2020).

"Bart Moeyaert descrive le relazioni al culmine della crisi con una immediatezza cinematografica, mentre la sua complessità narrativa suggerisce vie nuove da seguire. L’illuminante lavoro di Bart Moeyaert sottolinea il fatto che i libri per bambini e ragazzi hanno un proprio posto di rilievo nella letteratura mondiale."

https://alma.se/en/Press/News/News/2019/Laureate-2019/

Un libro denso di emozioni, solo apparentemente veloce e sottile: tra le pagine si nascondono tanti strati di significato da scoprire e riscoprire ad ogni nuova lettura. Perché una sola non basta, Vita Trentina

Non tutto è come sembra ma Morris ha buon fiuto, Avvenire

Quella che si svolge sulla neve che non si scioglie, con un cane che scappa è un’avventura gelida che può scaldare il cuore, Il t quotidiano