Nasce una nuova Biblioteca di Antonio: a Lamezia Terme

pubblicato in: Eventi | 0

Anche per questa edizione de Le Biblioteche di Antonio abbiamo ricevuto tanti progetti da tutta Italia e anche quest’anno è stato complicato e – molto sinceramente – doloroso scegliere. Abbiamo assegnato la fornitura dei libri per la XII edizione all’Istituto Comprensivo “Borrello-Fiorentino” di Lamezia Terme (CZ).

Il progetto di “Rafforzamento e Recupero della Biblioteca Scolastica” presentato dall’Istituto è risultato, tra i circa 60 arrivati, quello che con maggior precisone, stringatezza e consapevolezza ha descritto la situazione di assenza di accesso ai libri e alla lettura in un territorio difficile. A questo si aggiunge l’impegno di recuperare una Biblioteca scolastica che è nelle condizioni in cui purtroppo versano questi luoghi – che esistono e non esistono, sono in uno strano limbo in cui per essere visti e riconosciuti ci vuole la volontà e il desiderio dei singoli, in mancanza di volontà e regolamentazione dei governi – chiamati “biblioteche scolastiche”: libri vecchi e impolverati spesso inutili, in un istituto comprensivo, poca letteratura per ragazzi per lo più datata e ormai con libri rovinati e “blindati negli scaffali della sala insegnanti”.

Dare sostegno alle intenzioni espresse con grande determinatezza di voler «ridare centralità alla Biblioteca scolastica, alla luce di un progetto educativo chiaro e pensato per gli studenti, ripristinare la funzionalità della biblioteca scolastica e ampliare il tempo di permanenza degli alunni nella Biblioteca» è tra gli obiettivi principali del progetto Le Biblioteche di Antonio.
Con la speranza che nel futuro della scuola italiana le Biblioteche abbiano possibilità e diritto di esserci.

Entro fine ottobre invieremo alla scuola vincitrice una fornitura di più di 350 titoli per ragazzi: nella donazione è incluso il nostro catalogo, al quale aggiungiamo i migliori libri della editoria italiana per l’infanzia e l’adolescenza. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al progetto offrendo sconti particolari e donazioni. E gli editori per ragazzi per il prezioso lavoro che svolgono.

Alle scuole e biblioteche che hanno risposto al Bando per Le Biblioteche di Antonio 2017 segnaliamo il progetto IO LEGGO PERCHÉ , promosso da AIE, e tutti i progetti rivolti alla scuola dal Centro per il Libro e la Lettura. Segnaliamo inoltre il lavoro importante della sezione italiana di IBBY e del Forum del Libro che spesso organizzano e sostengono formazione rivolta agli insegnanti, bibliografie, incontri.

E invitiamo tutti a partecipare alla nuova edizione naturalmente: la scadenza è Maggio 2018 e trovate qui il regolamento, insieme a tutte le altre informazioni sul progetto dedicato al nostro fondatore Antonio. Il 13 ottobre lo ricordiamo silenziosamente così.