Sylvia VandenHeede

È cresciuta in una grande famiglia nelle Fiandre occidentali e oggi vive con suo figlio, due gatti, un cane e tre polli a Bruges. Nel 1985, scrisse il suo primo libro, De Spiegelplas, per il premio Jacob van Maerlant, riservato agli esordienti. Il libro finì terzo e fu pubblicato due anni dopo. Da allora Sylvia ha sempre continuato a scrivere: romanzi, racconti albi illustrati, quasi tutti con animali come protagonisti, ironiche metafore della nostra realtà.

La mia casa è uno zoo
La mia casa è uno zoo
La mia casa è uno zoo

di Pieter Gaudesaboos
testo di Sylvia Vanden Heede
pp. 32
f.to 24×32 copertina rigida
(2019)

La casa di Carlotta è uno zoo.
E non è un modo di dire: la giraffa la sveglia, gli orsi le preparano la colazione, il coccodrillo controlla che si lavi per bene i denti.
Ma a chi tocca leggerle una storia prima di andare a dormire?
E la tua casa è strana come quella di Carlotta? O di più?

In ogni pagina ci sono poi 3 cose da trovare. A volte sono grandi, a volte sono minuscole, a volte sono stranissime.

Dalla rassegna stampa

 

12,00 Aggiungi al carrello
Appuntamento nel bosco
Appuntamento nel bosco
Appuntamento nel bosco

di Sylvia Vanden Heede
illustrazioni a colori di Bejamin Leroy
pp. 48
f.to 16,5×20,5 copertina rigida
(2016)

La signorina pipistrello è alla ricerca dell’anima gemella e fissa un appuntamento al buio con un cervo volante. La signorina inizia ad immaginarsi un fantastico cervo con ali poderose. Inizia così una girandola di equivoci e una girandola di animali, ognuno con una propria opinione in merito. E alla fine del libro, una guida per riconoscere gli animali del bosco.

11,00 Aggiungi al carrello