Il Premio Andersen a “La compagnia dei soli”

lowres-5156

Il Salone del Libro di Torino si è aperto da poche ore, un’ottima occasione per iniziare a festeggiare il Premio Andersen come Miglior libro a fumetti a “La compagnia dei soli” di Patrizia Rinaldi e Marco Paci. Un riconoscimento che ci rende orgogliosi e fieri delle nostre pubblicazioni, accompagnato da una motivazione che rende giustizia a un libro in cui abbiamo sin dall’inizio molto creduto:
«Per una storia di solitudini, destini e soprattutto libertà, dove spazio e tempo si piegano di fronte all’intensità di testo e immagini. Per le illustrazioni visionarie, capaci di restituire al lettore le atmosfere claustrofobiche tanto del vulcano quanto della contingenza bellica. Per la perfetta fusione dei linguaggi e per l’equilibrio tra reale e immaginifico, che qui trovano giusta sintesi nella forma del fumetto».

Patrizia e Marco raccontano ai ragazzi della forza della ribellione e della responsabilità della speranza venerdì 19 proprio al Salone: ma continueranno a girare l’Italia!
Grazie a Patrizia Rinaldi e a Marco Paci e grazie ad Andersen.

Qui una recensione del libro

 

Festivaletteratura di Mantova 2014

Le “Cattive ragazze” vi aspettano al Festivaletteratura di Mantova 2014, sabato 6 settembre alle 11,15 con “LASCIARE IL SEGNO. Biografie per immagini” (Assia Petricelli, Sergio Riccardi, Pietro Scarnera e Tuono Pettinato con Fabio Geda).

Kurt Cobain, Primo Levi, Marie Curie, Franca Viola, Miriam Makeba sono alcuni degli ospiti d’onore dell’incontro dedicato alle biografie a fumetti. Con la regia dello scrittore Fabio Geda, saranno infatti rievocate le vite di personaggi più o meno popolari che hanno lasciato un segno. E che proprio grazie a un segno, quello di Tuono Pettinato (Nevermind), Pietro Scarnera (Una stella tranquilla), Assia Petricelli e Sergio Riccardi (Cattive ragazze. 15 storie di donne audaci e creative), riveleranno appieno le loro esistenze straordinarie ai lettori di tutte le età.
Per ragazzi dai 12 anni in su – Fondazione Università di Mantova, Aula Magna.

Consultate il programma completodel Festival qui