I tesori della lettura sull’isola

pubblicato in: Eventi | 0

Una biblioteca per ragazzi a Lampedusa: un progetto della sezione italiana di IBBY nato non solo per accogliere i minori che arrivano dal mare e da esperienze terribili, ma anche con l’idea di portare libri ai ragazzi isolani (del tutto privi di librerie e biblioteche).
Potrebbe sembrare progetto facile. Non è stato così. Per arrivare alla sua realizzazione ci sono voluti anni di lavoro volontario, in cui si sono sviluppate diverse attività – alcune assolutamente nuove come gli IBBY Camp – che hanno trasformato Lampedusa in un laboratorio a cielo aperto.


Questo libro prova a formalizzare questa esperienza, trasformandola in paradigma educativo, ma non solo, ed esportabile in tutti quei contesti marginali, geograficamente e non, dove ad una costante mancanza di libri corrisponde la presenza di emergenze sociali più o meno urgenti. Nel nostro Paese vi sono zone dove esercitare il diritto di leggere è impossibile: luoghi dove mancano biblioteche e librerie. Con scuole che non hanno a disposizione spazi, tempo, fondi e formazione perché la lettura rientri a pieno titolo nelle normali attività.

Abbiamo accolto il saggio nel nostro catalogo in sostegno di IBBY Italia e per promuovere l’educazione alla lettura su tutto il territorio nazionale, come importante pratica di cittadinanza. Nel 2013 siamo stati felici di far arrivare proprio alla biblioteca di Lampedusa i libri del nostro progetto “Le Biblioteche di Antonio“.

Di Elena Zizioli con la collaborazione di Giulia Franchi, ill. di copertina di Marco Paci
ACQUISTA ON LINE